Expert Plus

MENU
€ 28,56
€ 55,39
€ 65,18
€ 130,16
€ 19,46
€ 8,39
€ 12,53
€ 14,56
€ 12,53

Genesis

Genesis

Job For A Cowboy

Debutto sulla lunga distanza per gli statunitensi Job For A Cowboy, uno dei nomi in ascesa del movimento death-core. La band natia dell'Arizona, si era già fatta conoscere con il mini 'Doom', già indicante le (notevoli) potenzialità ed il bagaglio tecnico del giovane quintetto. Oggi, forti di un contratto con l'importante Metal Blade, è il momento di fare sul serio e 'Genesis' si rileva tomo perfettamente riuscito, forte di un songwriting completo e supportato da una produzione stellare (Andy Sneap). Trenta minuti brutali, in cui nulla è lasciato al caso ed ogni riff è calibrato per rendere al meglio. Una perizia esecutiva di assicuro rilievo, dona ulteriore compattezza ad un suono, seppur poco originale, accattivante nella sua spietatezza. Growling disumani che trasudano odio ad ogni vocalizzo, che si tramutano in urla laceranti collegabili al suffisso 'core'. Un concentrato di violenza tout court, intervallato da alcuni rallentamenti conditi da alcuni brevi assoli molto tecnici, posti ad hoc a stemperare la claustrofobia imperante. In tali breakdown è possibile notare una certa assonanza verso gli storici Immolation, specialmente per le linee vocali memori di un certo Ross Dolan. Unico disappunto per la breve durata del dischetto, visto il costo odierno dei supporto fonografici, limitazione non di poco conto. Ad ogni modo, è sempre soddisfacente imbattersi in una proposta dall'attitudine vera e soprattutto suonata con i giusti attributi. Se le premesse verranno mantenute, un nome che potrà in un prossimo futuro (con le eccezioni del caso) ridefinire le coordinate del genere. Recensione di: Andrea Del Prete Fonte: http://www.metallus.it/

Status:Attualmente disponibile

Vai al negozio »
Prezzo: € 6,99
€ 55,39
€ 65,18
€ 19,46
€ 130,16
€ 72,02
€ 21,93
€ 12,53
€ 14,56
€ 15,68
€ 8,90
€ 14,99
€ 13,25
€ 16,59
€ 18,72
€ 11,99
€ 17,49
€ 17,75
€ 14,16